Electronic Arts: il 3D non è remunerativo

Metro 2034 è il sequel del bestseller russo Metro 20333 di Dmitry Glukhovsky, atipico romanzo di fantascienza ambientato in una Mosca post-apocalittica in rovina, dove radiazioni e chimere create geneticamente hanno reso la superficie completamente inabitabile dagli esseri umani.

Pubblicato in Russia nel 2009, ha venduto nei primi sei mesi di uscita 300 mila copie, attestandosi tra i migliori romanzi russi dell’anno.

Come il suo predecessore, Metro 2034 ha avuto una doppia pubblicazione, cartacea ed online, letta gratuitamente da oltre 1 milione di internauti.

Multiplayer.it è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Terni dal 13 luglio 2001 con autorizzazione n.774/2001.Iscrizione al ROC n.

Source: Continue reading »

Electronic Arts: il 3D non è remunerativoultima modifica: 2011-08-06T16:16:06+02:00da fregates
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento